Scandoo: un modo per scoprire se il proprio sito ha dei link a pagine sospette o infette

Potrebbe accadere che qualche malintenzionato abbia modificato le pagine del vostro sito/blog per inserire alcuni link nascosti a pagine sospette o a pagine che contengono del malware. In questi casi i motori di ricerca penalizzano fortemente la vostra pagina web, sia per problemi di posizionamento (le pagine sospette non sono mai ben viste, anche se si tratta solo di un link) sia per problemi di security per i visitatori (un motore di ricerca che consiglia pagina contenenti del malware non è affidabile).image

Per evitare di incorrere in questi problemi, si utilizza Scandoo, un wrapper di ricerca attorno a Google che permette di capire se i link di destinazione presenti in una pagina sono sospetti o meno. Per testare il vostro sito, vi basta scrivere "site:vostrosito.com” nella casella di ricerca: Se i risultati contengono tutti segni di spunta verdi, allora il vostro sito non contiene link sospetti. Se invece ottenete una croce rossa o altro, allora il link è sospetto e dovete intervenire.

One thought on “Scandoo: un modo per scoprire se il proprio sito ha dei link a pagine sospette o infette”

  1. Esistono anche alcuni siti che offrono un servizio di verifica delle black list per ottenere un controllo settimanale e report alla nostra email.
    Comunque grazie per i tuoi suggerimenti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *