Microsoft Virtual PC 2007 vs VMware Player: test sul campo

Proprio in questi giorni sto confrontando Microsoft Virtual PC 2007 e VMware Player, entrambi software di virtualizzazione (per desktop) gratis.

Microsoft Virtual PC 2007

virtualpc.PNG

Vantaggi:

  • E’ stato creato da Microsoft (in realtà inizialmente da Connectix, ma ora è un prodotto Microsoft a tutti gli effetti) PER Microsoft e di conseguenza il più veloce sul mercato
  • Tutte le versioni di Windows funzionano
  • E’ molto facile cambiare le impostazioni delle Virtual Machine
  • Molto pulito nell’installazione (nessun driver e/o interfaccia di rete aggiuntiva)
  • Dimensioni del download: 30 MB

Svantaggi:

  • Virtualizzare un sistema operativo diverso da Windows (ad esempio Linux) richiede:
    • fortuna (alcune distribuzioni si installano senza alcuna impostazione aggiuntiva)
    • nel caso di openSUSE o poche altre distribuzioni, si richiedono alcuni “aggiustamenti” (ad esempio cambiare la profondità del colore a 16 bit). Per quanto mi riguarda, ho provato con Ubuntu (freeze al boot) e con Knoppix (il mouse non funzionava – problema documentato).

VMware Player

vmware.PNG

Vantaggi:

  • Tutti i sistemi operativi provati funzionano correttamente (senza cambiare alcuna impostazione, Linux compreso)
  • VMware si occupa da anni da virtualizzazione, quasi da essere considerata l’azienda “massima esperta” di virtualizzazione. L’esperienza accumulata (e quindi confluita nei suoi prodotti) non è indifferente.

Svantaggi:

  • Per cambiare i parametri della virtual machine si deve aprire un editor di testi e modificare a mano i parametri
  • Installazione “sporca”. Durante l’installazione vengono installati:
    • 2 interfacce di rete aggiuntive (per il NAT e il bridging)
    • Drivers vari
  • Dimensione del download: 172 MB

5 thoughts on “Microsoft Virtual PC 2007 vs VMware Player: test sul campo”

  1. Scusa se ti disturbo,
    Ho installato su un notebook asus nuovissimo con vista business Virtual PC 2007, mi serviva di fatto far girare su winxp professional degli applicativi che con vista girano piuttosto lentamente.
    Volendo fare una verifica ho installato virtual pc e poi Windows XP professional e poi l’applicativo in questione. Tutto bene se non chè quando ho provato ad inserire la chiavetta USB di protezione dell’applicativo mi sono reso conto che essa non veniva riconosciuta.
    Andato su risorse del computer mi sono accorto che in effetti il mio pc virtuale non aveva porte controller usb.
    Ho fatto delle ricerche su vari forum ed a quanto sembra Virtual PC non ha supporto per l’usb.

    Ti risulta ??? Mi sembra veramente assurdo e spero che il tutto sia causato dalla mia ignoranza.
    Se hai qualche notizia a conferma o diversa mi puoi aiutare ??
    Ciao e Grazie

  2. Io sto provando da qualche giorno VMware Player e supporta pienamente USB,molto facile e intuitivo,provalo.

  3. Ciao Lorenx79,
    ho letto questo articolo solo oggi e lo trovo molto interessante.
    Ti scrivo perchè a lavoro ho installato Virtual PC e, per una nuova applicazione, mi occorre installare anche VMWare sulla stessa macchina reale. Pensi che avere VMWare e Virtual PC sullo stesso portatile possa generare conflitti?
    Grazie,
    Matteo


  4. Matteo:

    Ciao Lorenx79,
    ho letto questo articolo solo oggi e lo trovo molto interessante.
    Ti scrivo perchè a lavoro ho installato Virtual PC e, per una nuova applicazione, mi occorre installare anche VMWare sulla stessa macchina reale. Pensi che avere VMWare e Virtual PC sullo stesso portatile possa generare conflitti?
    Grazie,
    Matteo

    Non credo ci siano conflitti, a meno che tu non avvii due macchine virtuali (una sotto VMWare e una sotto Virtual PC) contemporaneamente.


  5. Michele:


    Matteo:

    Ciao Lorenx79,
    ho letto questo articolo solo oggi e lo trovo molto interessante.
    Ti scrivo perchè a lavoro ho installato Virtual PC e, per una nuova applicazione, mi occorre installare anche VMWare sulla stessa macchina reale. Pensi che avere VMWare e Virtual PC sullo stesso portatile possa generare conflitti?
    Grazie,
    Matteo

    Non credo ci siano conflitti, a meno che tu non avvii due macchine virtuali (una sotto VMWare e una sotto Virtual PC) contemporaneamente.

    Grazie per la tempestività,
    ora posso installare VMware serenamente, dato che avevo paura di conflitti tra i due sw…sicuramente non li avvierò insieme.
    Ciao,
    Matteo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *